Ricetta della vellutata di zucca

Vellutata di zucca

La zucca è un ortaggio che mi piace molto, anticipa i piatti autunnali e si presta benissimo a molte preparazioni culinarie. Anche se dolcissima e gustosa, è un alimento amico delle diete povere di calorie. La vellutata di zucca è una deliziosa crema a base di polpa di zucca mantovana, un gustoso primo piatto caldo, ideale da preparare in questo periodo, quando la zucca si trova sul mercato. È un piatto nutriente e semplice da realizzare, ottimo se guarnito con un filo d’olio extravergine d’oliva, abbondante Parmigiano grattugiato e servito con fette di pane tostato.

Ingredienti:
1 zucca mantovana, pulita
mezza cipolla bianca
Brodo vegetale q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
1 pizzico di noce moscata

Per preparare la vellutata di zucca lavate e sbucciate la zucca, quindi tagliatela a fette e poi a pezzetti. Mondate, sbucciate e tagliate grossolanamente la cipolla, poi fatela appassire, a fuoco dolce, in una pentola con tre cucchiai di olio extravergine di oliva. Unite la zucca, coprite con il coperchio e lasciate cuocere. Aggiungete qualche mestolo di brodo, mescolate con un cucchiaio di legno, fino a quando la zucca non si sarà sfaldata.
Verso fine cottura aggiustate di sale e pepe ed aggiungete la noce moscata. Quando la zucca sarà cotta, toglietela dal fuoco e, con l’aiuto di un mixer, riducetela ad una crema liscia. La vellutata di zucca è pronta, servitela ancora calda con un filo d’olio, parmigiano reggiano di ottima qualità e fette di pane tostato.

Consiglio:
Se vi accorgete che, una volta frullata, la vellutata di zucca risulta troppo densa, aggiungete del brodo direttamente nel mixer.
Se volete dare un gusto più deciso alla vellutata, potete guarnirla con delle fette di pancetta croccante.
Se avete poco tempo, potete preparare la vellutata anche il giorno prima e conservarla in frigorifero fino al momento di servirla.

LASCIA UNA RISPOSTA